Motoriduttori Elettrici: il valore aggiunto della modularità

Valentina Bosi
Scritto da
Valentina Bosi

Il mondo delle automazioni manifesta sempre nuove esigenze nel controllo del movimento. I costruttori di macchine (OEM) ricercano di continuo motori e motoriduttori elettrici alternativi ai soliti prodotti standard reperibili sul mercato.

La vera differenza la fa il prodotto custom! Ma se da un lato agli OEM interessa il prodotto performante, dall’altro bisogna anche fare i conti con le esigenze dei distributori di ottimizzare budget, tempi e approvvigionamenti. Come risolvere questo conflitto? Il segreto sta nella modularità.

I limiti dei prodotti standardizzati

La comodità di cercare, trovare ed utilizzare prodotti standardizzati è innegabile: facile reperibilità sul mercato, forniture rapide, prezzi e budget da investire certi… Eppure, soprattutto quando si parla di progetti per macchine industriali complesse e molto specifiche, scegliere prodotti standard significa spesso accontentarsi!
Standard significa adattabile a diverse esigenze, ma l’adattabilità non offre per forza di cose le prestazioni migliori possibili. Soprattutto quando si intende realizzare un’automazione del tutto innovativa (qualcosa di nuovo nel mercato) motori e motoriduttori standardizzati difficilmente possono soddisfare tutte le esigenze (in termini di consumi energetici, potenza necessaria e controllo del movimento).

Questo è ancora più vero se si considera che molti OEM acquistano separatamente (casomai rivolgendosi a fornitori diversi) la componente motore e quella riduttore.

Abbiamo approfondito l’argomento nell’articolo “Motori in Corrente Continua: riduttori ideali e campi di applicazione”.

Progetto su misura

Cosa ben diversa è studiare, progettare e realizzare motori o motoriduttori ad hoc per un’esigenza specifica. Questa è di gran lunga l’alternativa migliore perché permette di rispettare al meglio gli standard prestazionali richiesti alla macchina automatizzata, grazie a una componentistica sviluppata o modificata tenendo conto di tutti gli elementi funzionali e strutturali del caso.

Un motoriduttore elettrico progettato su misura è la scelta migliore per automazioni complesse, con il beneficio ulteriore di poter essere perfezionato nel tempo sulla base dei risultati registrati in fase di collaudo o utilizzo concreto. Il processo per arrivare al prodotto perfetto è più lungo rispetto alla ricerca di una soluzione standardizzata, ma i benefici economici e prestazionali nel lungo periodo sono fuori discussione.

I benefici della modularità

Esiste poi una soluzione ulteriore che, oltre a garantire possibilità eccezionali ai costruttori, permette di ottimizzare nel contempo budget e tempi per i distributori: la modularità.

Abbiamo sviluppato un’intera linea di componentistica standard modulare che, partendo da un’attenta analisi del campo applicativo e delle relative esigenze richieste, permette di assemblare un motoriduttore elettrico ottimizzato in ogni singolo aspetto.

motoriduttori modulari transtecno

Con questa alternativa il distributore è in grado di fornire al cliente un ampio ventaglio di soluzioni, arrivando ad un elevato grado di personalizzazione del prodotto e senza passare necessariamente al progetto su misura.

Grazie alla modularità è possibile ottenere motoriduttori personalizzati e versatili, perfetti per tante applicazioni. Per la soddisfazione dell’OEM, appunto, ma anche del Distributore stesso che:

  • Con pochi riordini mantiene invariata nel tempo l’offerta di soluzioni al cliente
  • Riduce le tempistiche necessarie, aumentando la cura del cliente
  • Ottimizza gli investimenti a magazzino (grazie alla fornitura della sola componentistica indispensabile)
  • Riduce gli investimenti economici nel medio-lungo periodo.


Inizia a compilare i passaggi guidati del nostro configuratore e trova la soluzione migliore per il tuo progetto.

configura il tuo prodotto ideale


Valentina Bosi

Scritto da Valentina Bosi

Da sempre nel Marketing, cresciuta in Transtecno, con Transtecno. Ogni cliente conosce Valentina, che cura e rappresenta l’azienda meglio di chiunque altro.
Marketing Dept.

È stato interessante? Lasciaci un commento

ARTICOLI CORRELATI

Il rapporto di riduzione è uno dei fattori più importanti da esaminare nella scelta di un motoriduttore o di una soluzione motore più riduttore da applicare ad un progetto di automazione.

Riuscire a calcolarlo significa...

3 MINUTI DI LETTURA

Verricelli e argani sono dispositivi usati per lo spostamento di pesi considerevoli. Entrambi gli strumenti quindi ricorrono a motori elettrici e a riduttori di giri per il loro funzionamento.

Ma come individuare le...

2 MINUTI DI LETTURA

Anni e anni di esperienza nel campo della riduzione di potenza ci hanno insegnato che la buona riuscita di un progetto dipende dall’analisi delle variabili in gioco fatta in fase preliminare. Conoscere tutti i dettagli...

3 MINUTI DI LETTURA