La robotizzazione industriale è uno dei pilastri su cui poggia il concetto di industria 4.0. La semplificazione delle attività produttive richiede tecnologie sempre più sviluppate e performanti per rendere i processi fisici...

2 MINUTI DI LETTURA

I riduttori epicicloidali sono dispositivi di riduzione della velocità ad ingranaggi particolarmente utili quando ad un’automazione sono richiesti, rapporti di riduzione elevati, coppie elevate di trasmissione e un buon grado...

2 MINUTI DI LETTURA

Quando si parla di riduttore planetario si fa riferimento ad un dispositivo di riduzione della velocità in grado raggiungere rapporti di riduzione molto elevati, riuscendo addirittura a coprire coppie fino a 10 milioni di Nm.

2 MINUTI DI LETTURA

Ottimizzazione degli ingombri ed efficienza elevata: queste sono le esigenze principali cui risponde un riduttore pendolare… l’argomento focus delle prossime righe.

Per parlare di questi riduttori (detti anche ad assi...

2 MINUTI DI LETTURA

I motoriduttori brushless si distinguono dai comuni motori in corrente continua perché privi di contatti magnetici striscianti. Una tecnologia che garantisce prestazioni più elevate e durature, soprattutto se applicata a...

2 MINUTI DI LETTURA

Un interessante settore studio da analizzare per quanto riguarda l’applicazione di motori, riduttori e motoriduttori di piccole/medie dimensioni è quello delle automazioni barriere stradali, cui si aggiunge anche quello degli ...

2 MINUTI DI LETTURA

I motoriduttori ricoprono un ruolo fondamentale nel rendere possibili vari tipi di movimento nelle automazioni. Ad esigenze specifiche però, alla soluzione motore + riduttore, possono essere associate altre funzioni...

2 MINUTI DI LETTURA

Chi opera nel settore avicolo (o comunque nel campo degli allevamenti in generale) sa bene che l’automazione di impianti e macchinari è ormai una necessità. Dall’apertura/chiusura delle gabbie ai sistemi per la pulizia, la...

2 MINUTI DI LETTURA
1 2 3