Medio-Piccoli Motoriduttori Elettrici per applicazioni industriali

Valentina Bosi
Scritto da
Valentina Bosi

Una delle sempre più diffuse richieste nel campo delle automazioni industriali (indipendentemente dalla destinazione d’uso e dalle funzioni) è quella di poter contare su medio-piccoli motoriduttori elettrici in grado di ottimizzare spazi e ingombri di macchinari e dispositivi senza però scendere a compromessi a livello di efficacia.

Per questo abbiamo sviluppato un’intera linea di motoriduttori elettrici dalle piccole dimensioni, ma che offrono grandi prestazioni.

Medio-Piccoli Motoriduttori Elettrici: esigenze e campi di applicazione

Il settore delle automazioni (siano esse destinate ad uso domestico o industriale) si trova sempre più spesso a far fronte con l’opportunità di ridurre al minimo dimensioni e peso delle macchine prodotte. Dai montacarichi ai dispositivi per la movimentazione di merci e materiali, passando anche per le automazioni domestiche, tutti i produttori di macchine si trovano di fronte a questo tipo di esigenza. A volte per questioni di design, altre per specifiche necessità a livello prestazionale.

Questa stessa esigenza incide ovviamente anche nella scelta di motori, riduttori o soluzioni motoriduttore da installare, inducendo gli OEM a preferire, la maggior parte delle volte, una progettazione ad hoc.

Esempio 1: apertura e chiusura bussole

Abbiamo collaborato con un cliente produttore di bussole, porte tipiche per l’ingresso nelle banche e in altri esercizi commerciali.

L’esigenza del cliente era quella di comandare e gestire apertura e chiusura delle bussole con facilità di movimento, elevato rendimento e soprattutto utilizzando un motoriduttore poco ingombrante.

Con questi presupposti e con grande collaborazione del cliente, abbiamo sviluppato un motoriduttore molto compatto, composto da un piccolo riduttore ad assi paralleli e da un motore progettato ad hoc, particolarmente corto.

Una soluzione completa, perfettamente integrata nell’applicazione del cliente e centrata sulle esigenze dimensionali.

Esempio 2: produzione di caldaie

Altro caso che dimostra quanto la dimensione dei motoriduttori sia sempre più centrale, ci è offerta dal mondo dei produttori di caldaie a biomassa. Questo settore ha storicamente come prodotti di riferimento i  riduttori a vite senza fine.

Il mercato però si sta spostando progressivamente verso l’uso di riduttori ad assi paralleli (o pendolari), notoriamente più efficienti (grazie al funzionamento a ingranaggi) e in grado di occupare meno spazio per via del layout a L (riduttore montato in modo perpendicolare rispetto al motore).

Già questo spiega bene la sempre più concreta esigenza dei produttori di caldaie di ottimizzare lo spazio del dispositivo assemblato. E proprio per venire incontro a tale tendenza, abbiamo sviluppato un’intera gamma di motori, riduttori e motoriduttori caratterizzati dalle dimensioni compatte!

Minitecno: motoriduttori piccoli ma potenti!

Minitecno è la nostra linea di motoriduttori elettrici fino a 90 Nm proiettati al futuro: piccoli ma potenti. La gamma comprende motori, motoriduttori e relativi azionamenti impiegabili per numerose automazioni.

Lato motori offriamo dispositivi in corrente continua o alternata, anche in classe di protezione IP66 (contro schizzi e particelle solide), e motori brushless certificati IP55.

Non mancano poi le numerose soluzioni motoriduttore: a vite senza fine, pendolari, epicicloidali, ad assi ortogonali o combinati.

Le diverse tipologie di trasmissione del movimento offerte, le varie potenze disponibili e l’ampio range di rapporti rendono Minitecno la linea perfetta in tantissime applicazioni.

Che sia per una nuova automazione o per ottimizzare un progetto già esistente, il tuo progetto merita comunque una soluzione migliore.

Richiedi un confronto tecnico con i nostri esperti per individuare LA tua soluzione migliore.

richiedi un confronto tecnico


Valentina Bosi

Scritto da Valentina Bosi

Da sempre nel Marketing, cresciuta in Transtecno, con Transtecno. Ogni cliente conosce Valentina, che cura e rappresenta l’azienda meglio di chiunque altro.
Marketing Dept.

È stato interessante? Lasciaci un commento

ARTICOLI CORRELATI

I motoriduttori brushless si distinguono dai comuni motori in corrente continua perché privi di contatti magnetici striscianti. Una tecnologia che garantisce prestazioni più elevate e durature, soprattutto se applicata a...

2 MINUTI DI LETTURA

Un interessante settore studio da analizzare per quanto riguarda l’applicazione di motori, riduttori e motoriduttori di piccole/medie dimensioni è quello delle automazioni barriere stradali, cui si aggiunge anche quello degli ...

3 MINUTI DI LETTURA

Chi opera nel settore avicolo (o comunque nel campo degli allevamenti in generale) sa bene che l’automazione di impianti e macchinari è ormai una necessità. Dall’apertura/chiusura delle gabbie ai sistemi per la pulizia, la...

3 MINUTI DI LETTURA