Riduttore di giri per motore elettrico: un prodotto, molte soluzioni

Chiara Bentivogli
Scritto da
Chiara Bentivogli

Il riduttore di giri per motore elettrico, come noto, ha un ruolo fondamentale per il funzionamento della macchina, in quanto permette di trasmettere la potenza all’albero lento, modulandola a seconda delle necessità.

Ecco perché quella del riduttore è una scelta tutt'altro che scontata per la buona riuscita del tuo progetto!

Il riduttore, accoppiato al motore, forma il motoriduttore. In funzione dell’impianto o del macchinario sul quale è installato, il motoriduttore elettrico può avere diversi tipi di alimentazione:

  • può essere in corrente continua a bassa tensione, e quindi convertire l’energia elettrica in meccanica modificando la velocità del motore attraverso la tensione di alimentazione variabile
  • oppure può essere in corrente alternata, monofase e trifase, producendo energia elettrica funzionale all’abbassamento di velocità per aumentare la potenza del macchinario.

In entrambi i casi parliamo di prodotti con caratteristiche ben precise, con la possibilità di modulare la progettazione in base alle proprie esigenze e ottenere un riduttore di giri per motore elettrico funzionale al 100%.

Riduttore di giri per motore elettrico: le tipologie

La possibilità di modulare la soluzione più adatta alle proprie esigenze è un aspetto molto importante in quanto permette ad ogni azienda di sviluppare al meglio la propria macchina, il proprio impianto, ottimizzando caratteristiche e prestazioni che faranno poi la differenza sul campo.

Ovviamente non esiste un solo riduttore di giri per motore elettrico, infatti nel tempo il mercato ne ha sviluppate diverse tipologie. Le principali:

Per ciascuna di esse vi sono differenti taglie disponibili e numerosi rapporti di riduzione, per adattare la scelta del riduttore alle esigenze specifiche dell’automazione.

Se a questo aggiungiamo la possibilità di combinare ogni riduttore con differenti tipologie di motori elettrici, le combinazioni diventano ancora più numerose. I tre seguenti tipi di motore soddisfano buona parte del mercato:

Ovviamente, anche ogni motore ha diverse taglie disponibili, per questo la possibilità di modulare al 100% il proprio motoriduttore elettrico è assolutamente unica e fondamentale!

L’importanza di scegliere il giusto riduttore di giri per motori elettrici

Finito qui?

Non proprio, in quanto a riduttore e motore si aggiungono anche numerosi componenti e accessori che possono modificare e rendere più adatta la soluzione alle tue necessità.

Certe applicazioni, sempre meno per la verità, non hanno particolari esigenze prestazionali o dimensionali. In questi casi le soluzioni standard sono in grado di fare un lavoro adeguato, e la scelta del riduttore di giri e del motore segue anche altre dinamiche.

La maggior parte delle applicazioni invece, spesso di pari passo con la tipologia di approccio delle aziende produttrici e clienti, hanno l’ambizione e l’obiettivo di migliorare l’esistente, in termini di ottimizzazione della macchina e delle sue prestazioni.

Per ottenere il massimo dal tuo progetto di automazione è preferibile sviluppare una soluzione specifica di motoriduttore (motore e riduttore) partendo da un’attenta analisi del contesto applicativo.

Se vuoi ottenere il massimo dal tuo progetto, segui il percorso guidato del nostro configuratore e trova LA soluzione ideale.

configura il tuo prodotto ideale


Chiara Bentivogli

Scritto da Chiara Bentivogli

Gestire le interazioni dei clienti sui canali Social aziendali è ciò che le dà più soddisfazione. Ottima organizzatrice e promotrice, il volto affidabile del Marketing.
Marketing Dept.

È stato interessante? Lasciaci un commento

ARTICOLI CORRELATI

Cerchi un motoriduttore per il tuo progetto di automazione ad uso industriale? Hai una macchina già in funzione ma vorresti migliorarne le performance con un motore o un riduttore più efficiente?

Probabilmente ciò che stai...

2 MINUTI DI LETTURA

La robotizzazione industriale è uno dei pilastri su cui poggia il concetto di industria 4.0. La semplificazione delle attività produttive richiede tecnologie sempre più sviluppate e performanti per rendere i processi fisici...

2 MINUTI DI LETTURA

I riduttori epicicloidali sono dispositivi di riduzione della velocità ad ingranaggi particolarmente utili quando ad un’automazione sono richiesti, rapporti di riduzione elevati, coppie elevate di trasmissione e un buon grado...

2 MINUTI DI LETTURA