Mini Motoriduttori per grandi progetti di automazione industriale

Sandro Ghedini
Scritto da
Sandro Ghedini

Nel campo delle automazioni o della robotizzazione industriale le dimensioni contano tanto quanto le prestazioni. Dispositivi, brevetti e prototipi di ultima generazione sono spesso progettati in modo da ottimizzare ingombri e materiali, alleggerire le strutture portanti o per essere utilizzati in spazi sempre più ridotti.

Questi sono i presupposti che ci hanno portato a sviluppare la gamma di Mini Motoriduttori MiniTecno.

Le nuove esigenze del mercato

Bilanciare performance e dimensioni ottimali è diventata una prerogativa per i costruttori di macchine. Per rispondere a questa esigenza anche il mondo della riduzione di potenza si sta adattando sviluppando motori, riduttori o motoriduttori compatti ma senza rinunce sul piano della potenza.

Un esempio su tutti ce lo fornisce il mondo delle caldaie che dopo anni di “egemonia” dei riduttori a vite senza fine hanno cominciato a trovare nei riduttori pendolari (o ad assi paralleli) la soluzione che permetteva di restare a passo con i tempi dal punto di vista tecnologico.

Questo cambio di rotta è stato di certo dettato principalmente da esigenze prestazionali (i motoriduttori ad assi paralleli infatti risultano più efficienti dei vite senza fine), ma allo stesso tempo il layout a L dei riduttori pendolari riduce in modo considerevole anche lo spazio d’alloggio necessario e quindi ottimizzano lo spazio di distribuzione dei vari componenti.

MiniTecno: Mini Motoriduttori compatti e molto affidabili

Proprio per venire incontro alle crescenti esigenze del mercato, soprattutto in settori trasversali, abbiamo studiato un’intera gamma di motoriduttori compatti in alluminio e con potenze fino a 90 Nm.

MiniTecno conta nel suo catalogo riduttori:

Lato riduttore invece il ventaglio di tecnologie disponibili è estremamente vario e include:

  • riduttori a vite senza fine
  • riduttori ad ingranaggi cilindrici
  • riduttori ad assi ortogonali
  • riduttori epicicloidali
  • riduttori pendolari
  • riduttori combinati a vite senza fine o con precoppia.

Caso studio: Applicazione di un motoriduttore MiniTecno ad un montascale outdoor.

Ecco un esempio applicativo concreto che ti aiuterà a capire le potenzialità della nostra linea MiniTecno.

Abbiamo seguito un cliente il cui obiettivo era quello di equipaggiare il suo dispositivo montascale da uso esterno con:

  • un motoriduttore performante (la macchina è destinata al sollevamento di pesi considerevoli, quindi la potenza del motore deve essere adeguata)
  • dalle dimensioni molto contenute (la struttura del montascale consente uno spazio di alloggio abbastanza ridotto)
  • e con irreversibilità del movimento in caso di motore spento (per evitare che il materiale o le persone trasportate precipitino a motore spento).

La scelta è ricaduta proprio sulla linea MiniTecno con un motore in Neodimio della serie ND da 350 W di potenza dotato di freno elettromagnetico e associato ad un riduttore a vite senza fine.

 

La vera differenza in un progetto di automazione lo fa lo studio del contesto applicativo. Per individuare il mini motoriduttore perfetto per il tuo progetto, abbiamo preparato una guida alla configurazione con una checklist di 15 punti che ti condurranno verso la scelta migliore.

Scarica la guida gratuita in pdf.

scarica la guida gratuita alla configurazione


Sandro Ghedini

Scritto da Sandro Ghedini

Veterano dei motoriduttori, non esistono settori o applicazioni con cui non abbia avuto a che fare nei suoi 35 anni di esperienza. Quando i clienti cercano soluzioni, non c’è nessuno che possa farlo meglio.
Pre-After Sales Manager

È stato interessante? Lasciaci un commento

ARTICOLI CORRELATI

Stai sviluppando un nuovo progetto di automazione industriale? Hai già una macchina in funzione e vorresti migliorarne le performance?

In tutti questi casi la scelta di motori elettrici e riduttori industriali può...

2 MINUTI DI LETTURA

Il rapporto di riduzione è uno dei fattori più importanti da esaminare nella scelta di un motoriduttore o di una soluzione motore più riduttore da applicare ad un progetto di automazione.

Riuscire a calcolarlo significa...

3 MINUTI DI LETTURA