Paolo Montanari

Paolo Montanari
In Transtecno dal 2005 con l’obiettivo di far conoscere a tutti l’azienda e i suoi prodotti. Il Web Marketing è il canale preferito sin da quando avere un sito internet non era scontato.

Articoli Recenti

Tra le tipologie di movimentazione più tipiche cui i motoriduttori assolvono c’è senz’altro il sollevamento. Tutti i dispositivi automatizzati usati per sollevare carichi o anche persone richiedono elevata potenza e tutta una...

2 MINUTI DI LETTURA

Le perdite olio riduttori possono essere molto dannose non solo per la macchina in sé, ma per la produzione in generale, dal momento che comportano spesso l’arresto dell’intero impianto per poterne certificare la causa.

Causa,...

2 MINUTI DI LETTURA

Verricelli e argani sono dispositivi usati per lo spostamento di pesi considerevoli. Entrambi gli strumenti quindi ricorrono a motori elettrici e a riduttori di giri per il loro funzionamento.

Ma come individuare le...

2 MINUTI DI LETTURA

La mobilità elettrica ci insegna che motoriduttori, riduttori e motori per veicoli elettrici sono ormai una realtà e questo riguarda tanto l’uso civile privato quanto l’ambito industriale e professionale.

Se il tuo obiettivo è...

2 MINUTI DI LETTURA

Sono due i punti fondamentali da tenere in considerazione nella scelta del proprio motore elettrico a corrente continua: funzionamento e proprietà. 

Il primo determina la scelta del motore per quanto concerne la sua dimensione...

2 MINUTI DI LETTURA

La robotizzazione industriale è uno dei pilastri su cui poggia il concetto di industria 4.0. La semplificazione delle attività produttive richiede tecnologie sempre più sviluppate e performanti per rendere i processi fisici...

2 MINUTI DI LETTURA

I riduttori epicicloidali sono dispositivi di riduzione della velocità ad ingranaggi particolarmente utili quando ad un’automazione sono richiesti, rapporti di riduzione elevati, coppie elevate di trasmissione e un buon grado...

2 MINUTI DI LETTURA

Quando si parla di riduttore planetario si fa riferimento ad un dispositivo di riduzione della velocità in grado raggiungere rapporti di riduzione molto elevati, riuscendo addirittura a coprire coppie fino a 10 milioni di Nm.

2 MINUTI DI LETTURA
1